Simonetti

Dopo Reggello corsa a due tra i piloti del Trofeo Automobile Club Lucca

COMUNICATO STAMPA

Un testa a testa esaltante, assecondato da quel “punteggio pieno” conseguito negli ultimi due appuntamenti in programma. Il 7° Trofeo Rally Automobile Club Lucca, serie provinciale promossa dall’omonima istituzione automobilistica, ha appena ufficializzato le proprie classifiche provvisorie, quelle pubblicate a margine dell’appuntamento del Rally di Reggello, teatro delle evoluzioni motoristiche dei conduttori lucchesi andato in scena nei giorni 1-2 settembre a Reggello (FI).

Protagonisti di un confronto acceso nelle “alture” della classifica riservata ai piloti sono stati il giovane Luca Panzani ed il più esperto Andrea Simonetti, rispettivamente reduci da due prime posizioni di classe decisive nel garantire la permanenza nelle prime due posizioni della classifica.

Venticinque, le lunghezze di distacco tra i due, a tre appuntamenti dalla fine.

Un margine che non lascia dormire certamente sonni tranquilli al detentore del titolo “Under 25”, in gara su una Rover MG 105 e che, allo stesso tempo, sembra assecondare i propositi di risalita di Andrea Simonetti, primattore nelle gare di Challenge Sesta Zona sul sedile della Renault New Clio R3.

Mantiene il terzo gradino della “provvisoria” il versiliese Iacopo Giannecchini, pur non avendo partecipato all’appuntamento fiorentino, impreziosito dalla suggestiva partenza da Piazzale Michelangelo.

Seconda posizione di classe per Nicola Angilletta, ancora “a punti” con la Renault Twingo R2B ed intento nel recuperare il ritardo da Iacopo Giannecchini, adesso stimato in diciassette punti e mezzo.

Una partecipazione andata a buon fine per il ragazzo di San Lorenzo di Moriano, utile nel rafforzare la convinzione di poter tentare l’aggancio al podio assoluto della serie promossa da ACI Lucca.

Distacchi più pesanti nella classifica riservata ai copiloti dove, a fare la parte del leone, è il lucchese Federico Grilli. Punteggio pieno per l’abituale navigatore di Luca Panzani, assecondato dal forfait dei diretti inseguitori.

Oltre quaranta i punti di distacco da Federico Mazzanti, assente a Reggello ma ancora detentore della seconda piazza provvisoria. Appena dieci, invece, i punti tra la seconda e la sesta posizione assoluta. Una bagarre che sorride a Sara Baldacci, terza nella classifica del “sedile destro” e capofila tra le conduttrici “rosa”. Una condizione che lascia inalterate le speranze di Serena Martinelli, seconda nella classe Super1600 a Reggello ed a soli otto lunghezze dalla leader del femminile.

Il prossimo appuntamento per i “rallisti” lucchesi sarà sull’asfalto del Rally di Camaiore, in scena nei giorni 22-23 settembre nell’entroterra versiliese.

Tags: , , , ,



Commenta con Facebook

Lascia un commento