Costenaro-Ciucci Rally Italia WRC 2012

Giacomo Ciucci, finale di stagione coi fiocchi

COMUNICATO STAMPA

DOPO AVER CORSO AL MONDIALE IN SARDEGNA, IL GIOVANE NAVIGATORE LUCCHESE HA ESORDITO LO SCORSO WEEKEND COL FORTE PILOTA VERSILIESE, EMANUELE DATI, ALLA RONDE DELLE MARCHE. CON QUEST’ULTIMO PRENDERA’ PARTE AL RALLY DI MONZA LA PROSSIMA SETTIMANA.

Lucca 14-11-2012.

Eravamo rimasti ad ottobre, al Rally d’Italia e Sardegna, tappa italiana del Campionato del Mondo di Rally, dove il giovane navigatore Giacomo Ciucci ha corso col 23enne pilota vicentino Giacomo Costenaro. I due ragazzi avevano a disposizione la Peugeot 207 Super2000 (ex-uffciale Peugeot Portugal) che in questo 2012 li ha portati a belle prestazioni durante tutto il Trofeo Rallies Terra.

La gara sarda era cominciata subito in salita con problemi di raffreddamento nel primo giorno di gara; senza perdersi d’animo l’equipaggio vicentino-lucchese si è potuto presentare alle successive tappe grazie all’ottimo lavoro del team veneto DELTARALLY. Nonostante la poca esperienza dei due giovani (23 e 26 anni), la difficoltà delle prove sarde e l’alto livello degli avversari provenienti da tutto il mondo, i tempi di Costenaro e Ciucci sono stati sempre intorno alla 20esima posizione assoluta: sempre vicini a piloti come il pluri-campione argentino Marcos Ligato e molti altri professionisti stranieri, abituali delle gare del Mondiale.

Dopo 4 giorni di gara, 300 km cronometrati, 1200 km totali, obiettivo raggiunto: arrivo nella bella cornice di Porto Cervo davanti a molti amici ed appassionati che erano accorsi fino in Sardegna per sostenere i due “Giacomi”, uno dei pochi equipaggi Italiani giunti all’arrivo.

Neanche 3 settimane di pausa per il navigatore lucchese Giacomo Ciucci: arrivata la chiamata da un forte pilota che da 2 anni era assente dai massimi campionati nazionali, il versiliese Emanuele Dati, Campione Gruppo N e vice-Campione Assoluto del Trofeo Rallies Terra rispettivamente nel 2000 e nel 2007, nonché Campione Italiano “Privati” nel 2009.“Sono contento di poter correre con un pilota come Emanuele, è fermo da un paio di anni, ma penso che non ci metterà molto a riprendere i suoi ritmi.” – dice Ciucci – “ Non capita spesso di correre con piloti del suo calibro!”

L’equipaggio conterraneo si è presentato lo scorso weekend alla Ronde Balcone delle Marche, prima tappa del prestigioso campionato invernale Raceday Ronde Terra, con una Peugeot 207 S2000 del POWER CAR TEAM. Nonostante non avesse mai guidato questa vettura, sono bastati pochi chilometri a Dati per riprendere quella confidenza che gli è sempre appartenuta sui fondi sterrati.

Concorrenza ed avversari con la “A” maiuscola: 7 le World Rally Car presenti (di categoria superiore, 12/13 i piloti che hanno lottato per stare nella Top Ten; vari campioni come Travaglia, Gianfico e l’attuale Campione 2012 del Trofeo Rallies Terra, Mauro Trentin, proprio in classe S2000 con Dati e Ciucci. E’ stato infatti quest’ultimo l’avversario principale dell’equipaggio lucchese: l’esperienza di 4 anni sulla stessa vettura, l’alto stato di allenamento visto il campionato di quest’anno, hanno permesso al campione trevigiano Trentin di avere la meglio su Emanuele Dati, ma di soli 9 secondi in fondo alla gara.

Il pilota versiliese è comunque uscito molto soddisfatto e contento di questo suo rientro: “Dopo 2 anni di stop assoluto, non pensavo in pochi chilometri di poter stare così vicino a piloti che hanno sempre corso e che sono in continuo allenamento! Sono molto contento perchè mi sono subito trovato molto bene sia con la 207 del team Power Car che con Giacomo: era la prima volta con tutti e 2.”

Bilancio positivo e quindi si pensa già al prossimo immediato impegno, che si svolgerà la prossima settimana, il Rally di Monza. Emanuele Dati e Giacomo Ciucci, sempre a bordo della Peugeot 207 Super2000 del Power Car team, saranno in classe con volti noti della TV, del Motomondiale e di altri sport motoristici: i motociclisti Loris Capirossi, Alex De Angelis (col quale il giovane Ciucci ha corso una gara lo scorso anno), Corsi, Corti, il cantante Cesare Cremonini, ma anche i rallysti Paolo Andreucci e Luca Rossetti, rispettivamente Campione Italiano e Campione Turco 2012, sono solo alcuni dei nomi che saranno al via con le belle Super2000 (32 in totale). Con le più potenti WRC ci saranno invece il 9 volte Campione del Mondo Valentino Rossi, Dovizioso, il Campione del Mondo MotoGP 2012 Jorge Lorenzo, il 3 volte vincitore della 24h di Le Mans Dindo Capello e molti altri Vip della TV.

La settimana dell’equipaggio lucchese comincerà mercoledì con i test privati su pista all’Autodromo di Franciacorta, con gli altri equipaggi del Power Car Team; giovedì verifiche, ricognizioni e prove libere; venerdì 23 il via della gara e le prime 2 prove speciali nel pomeriggio. Sabato la gara entrerà nel vivo con ben 5 prove speciali tra cui l’impegnativa “Grand Prix” di 32 km da ripetere 2 volte; domenica 25 altre 2 prove nel mattino, tra cui ancora la “Grand Prix”: Nel pomeriggio invece ci sarà la diretta RAI Sport di ben 2 ore per riprendere il prestigioso “Master Show – Trofeo Marco Simoncelli”.

Tags: , ,



Commenta con Facebook

Lascia un commento