valdinievole-top-ten-small

Tognozzi-Pinelli vincono il 28° Rally della Valdinievole

Sole, caldo asfissiante e . . .Tognozzi. Gabriele Tognozzi, che è tornato ad imporsi nella “sua” gara, il Rally della Valdinievole, la cui ventottesima edizione era valida quale settima prova del Challenge Rally Nazionali VI zona.

Il pilota di Buggiano, con la Renault Clio R3, ha ingaggiato un duello acceso con il montecatinese Paolo Moricci, alla guida di una Mitsubishi Lancer Evo IX Gruppo R, avendo ragione di lui in chiusura di giornata, con l’altro retrocesso terzo in classifica, dietro a Nannini per una penalità ad un controllo orario.

Nel video la sintesi dei Top-Ten; nei prossimi giorni pubblicheremo la sintesi completa di tutte le classi e le interviste fatte all’arrivo di Larciano.

Partito con cautela per prendere le misure con il nuovo motore nel prologo di Larciano, il pilota di Buggiano, assecondato dal copilota lucchese Francesco Pinelli, ha compiuto un attacco concreto durante la prima “piesse” della Domenica, proprio quella di casa sua a Buggiano, cercando quindi di spiazzare la concorrenza ed ingaggiando un acceso duello con l’altro pilota locale, il montecatinese Paolo Moricci, al via con una Mitsubishi Lancer Evo IX gruppo R, sulla quale è stato affiancato da Paolo Garavaldi.

Moricci, che ha corso praticamente l’intera gara con l’handicap di problemi ad un supporto del motore, non ha mai lasciato in pace Tognozzi, vincendo tre prove speciali. Alla fine, poi ha visto vanificato il suo sforzo retrocedendo in classifica al terzo posto a causa di una penalità di un minuto, contestata quindi per un “anticipo” pagato sulla tabella di marcia al Controllo Orario precedente la quinta e penultima prova speciale. Gli rimane, a Moricci, la soddisfazione di aver terminato la gara con una prestazione cronometrica globale di spessore, che senza la penalità lo avrebbe portato al successo assoluto.

Secondo assoluto è arrivato il pistoiese Fabrizio Nannini, di nuovo alla guida di una Peugeot 207 S2000, vettura con cui sta progredendo di sensazioni gara dopo gara.

Ai piedi del podio, primo delle Super 1600 l’altro pistoiese Cristiano Matteucci (Renault Clio) che, in coppia con Castiglioni, ha passato la prima parte di gara a sistemare il set-up della agile vettura transalpina con la quale ha comunque regolato sotto la bandiera a scacchi il gentleman fiorentino Marco Cavalieri, con la Mini Countryman RRC, quinto assoluto.

Notevole invece la nuova prestazione di Marco Braccini, sesto assoluto con una Peugeot 206 RC certamente in debito di potenza contro le vetture che lo hanno preceduto, con la quale ha proseguito la striscia di risultati esaltanti nelle gare di Challenge VI zona.

Alcune foto della gara (AmicoRally):

[nggallery id=34]

Classifica finale Top-Ten:

  1.  Tognozzi-Pinelli (Renault Clio Rs) in 55’38.7;
  2. Nannini-Pecchioli (Peugeot 207) a 20.8;
  3. Moricci-Garavaldi (Mitsubishi Lancer Evo IX) a 52.6;
  4. Matteucci-Castiglioni (Renault Clio) a 1’25.5;
  5. Cavalieri-Bazzani (Mini Countryman) a 1’49.5;
  6. Braccini-Pellegrini (Peugeot 206 Rc) a 2’13.8;
  7. Pucci-Matucci (Renault Clio Rs) a 2’46.4;
  8. Cecchini-Guastini (Renault Clio) a 2’56.9;
  9. Gori-Pelli (Renault Clio) a 3’00.7;
  10. Fiore-Perrone (Renault Clio) a 3’25.7;

Tags: , , , , , , ,



Commenta con Facebook

2 commenti a “Tognozzi-Pinelli vincono il 28° Rally della Valdinievole”

  1. Leonardo Rossi M///3 scrive:

    Grazie per lo spazio che mi dedicate sempre da un anno in qua…

    Come posso sdebitarmi? Per me e’ piacevole e utile come promozione

    Vi aspetto al reggello per lo show del sabato sera al piazzale michelangelo

    L.R.

  2. Grazie a te per lo spettacolo che ci regali sempre!

Lascia un commento