valdinievole-logo

Ultimi giorni per le iscrizioni al 28° Rally della Valdinievole

COMUNICATO STAMPA

Prevista per il 30 giugno/01 luglio, la gara è oramai alla stretta finale del periodo delle iscrizioni, che scadono sabato 23 giugno.

Grande attesa per conoscere i nomi di piloti e vetture che saranno al via e stimoli rinnovati per la nuova location di Larciano, ove l’evento può contare sulla forte ed ampia collaborazione del Comune, della Pro Loco e della Scuderia Jolly Racing Team. Rivisto in parte il percorso, pronto a regalare un’altra edizione d’effetto della gara.

Montecatini Terme (Pistoia), 20 giugno 2012

Ultima settimana di iscrizioni aperte al 28° Rally della Valdinievole, settima prova del Challenge Rally Nazionali VI zona. Aperte dallo scorso 31 maggio, infatti, chiuderanno inderogabilmente sabato 23 giugno prossimo e l’organizzazione – PROMOGIP – annuncia che stanno arrivando adesioni di spessore sia come “nomi” che come vetture.

Siamo di fronte quindi ad una nuova evidenza che la gara è nel cuore e nella mente di piloti e squadre ed anche per questo, dopo ben 27 anni di permanenza a Montecatini, quest’anno la gara lascerà la città termale, per portarsi nella vicina Larciano, dove si è riscontrata una forte collaborazione con la locale Amministrazione Comunale, con la Pro Loco e con la Scuderia Jolly Racing Team.

La scelta è stata adottata anche pensando a cosa si deve proporre a chi corre, luoghi che sappiano accettare l’automobilismo, che sappiano anche sfruttare l’ampio input di immagine sotto l’aspetto di promozione del territorio, ovviamente con il turismo emozionale legato strettamente all’evento.

TRA LE TANTE VALIDITA’ UFFICIALI ANCHE IL TROFEO DEDICATO A FRANCO BALLERINI

Il 28° Rally della Valdinievole, oltre che per il Challenge di Zona avrà la validità per l’Open Toscano Rally, per il Campionato Sociale ACI Pistoia e per il Trofeo ACI Lucca, oltre ad avere il Trofeo Comune di Larciano ed assegnato anche uno speciale Trofeo dedicato a Franco Ballerini, scomparso due anni fa in occasione della Ronde a Larciano. Il trofeo a lui dedicato sarà consegnato al copilota più giovane dell’equipaggio che avrà siglato il miglior tempo sulla prova speciale di apertura che si correrà proprio intorno a Larciano.

UN NUOVO PERCORSO, DISEGNATO DALLA TRADIZIONE CON LA NOVITA’ DEL PROLOGO

Il “28. Rally della Valdinievole”, nome che era tale all’origine, quando la gara nacque a metà degli anni ottanta, avrà ancora forte il sostegno dell’Automobile Club Pistoia e si presenterà sulla scena nazionale con un percorso in parte rivisto, comunque ispirato dalla tradizione.

Si torna indietro nel tempo con il nome conferito all’evento e nel frattempo si guarda avanti con un forte stimolo, proponendo sei prove speciali in totale, quattro diverse, per un totale di 73,290 chilometri competitivi a fronte di 310,240 Km. dell’intero tracciato.

La grande novità è rappresentata dal prologo previsto per la serata di sabato 30 giugno, una prova Speciale una prova speciale di circa 4,850 Km. previsto poco dopo la partenza, che avverrà alle ore 21,00 dal centro di Larciano. La prova, denominata ovviamente “Larciano” sarà corsa su un tratto si strada in prevalente salita, già corso sino agli inizi degli anni ’90. I concorrenti poi entreranno nel riordinamento notturno, sempre previsto a Larciano presso via Mazzini e ne usciranno l’indomani, 01 luglio, alle 7,30.

Le altre “piesse” assicureranno una sfida di alto profilo: la “Buggiano”, dopo oltre 15 anni tornerà nella sua classica conformazione, partendo alle spalle della ferrovia sino a Malocchio, ciò grazie al forte interessamento da parte dell’Amministrazione Comunale di Buggiano stessa, che negli anni ha sempre creduto nel rally come veicolo di immagine. Si tornerà a “Lanciole”, con lo sviluppo della prova identico al 2011 mentre la “Avaglio” cambierà il proprio disegno partendo proprio da Avaglio, quindi in discesa, per fare rotta verso Casore del Monte, come avveniva sino al 2009.

IL PROGRAMMA DELLA GARA

Le ricognizioni del percorso avranno luogo esclusivamente domenica 24 giugno dalle ore 09,00 alle 13,00 e dalle 14,30 alle 17,30, con vetture di serie e sotto stretta sorveglianza di Ufficiali di gara e Forze dell’Ordine, al fine di garantire la massima trasparenza al confronto sportivo che verrà ed anche per non creare disagi alla popolazione residente.

La partenza avrà luogo da Larciano alle 21,00 di sabato 30 giugno e dopo la prima sfida i concorrenti entreranno nel riordinamento notturno per uscirne l’indomani, domenica 01 luglio alle ore 7,30. Seguiranno altre cinque prove speciali intervallate da due riordinamenti (uno a Marliana e l’altro a Chiesina Uzzanese presso la discoteca “Don Carlos”) ed altrettanti Service Area (sempre nella storica sede del “Don Carlos”). L’arrivo finale, a Larciano, sarà a partire dalle 17,50.

Il quartier generale della gara, Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa è previsto negli ampi e funzionali spazi del Ready Center, in posizione centrale nel paese di Larciano, a pochi metri dalla pedana di partenza/arrivo. Nella stessa struttura, grazie alla collaborazione con il Circolo “il Progresso” avverrà anche la consegna del Road Book ai concorrenti, le verifiche amministrative e la premiazione.

Lo scorso anno la gara venne vinta da Danesi-Rosignoli su una Abarth Grande Punto S2000.



Commenta con Facebook

Lascia un commento