titoli-csai-zona-2014

Fine del Challenge Rally Nazionali arriva il TRN, tutte le novità dei titoli CSAI 2014

Una piccola rivoluzione nei calendari 2014 relativi ai rally. La giunta sportiva ACI/CSAI ha approvato, nella prima settimana di novembre, il passaggio della definizione da “Challenge Rally Nazionali” a “Trofeo Rally Nazionale” (TRN). La Toscana passerà dalla validità per il Challenge VI Zona a Trofeo Rally Nazionale Zona 4 inglobando di fatto anche gare Sarde e Umbre.

Un calendario, quello relativo al TRN, che vedrà sette gare in programma alle quali  si aggiungeranno, e sta qui la vera novità, le gare rinforzate a livello di coefficiente e impegno come il Rally del Ciocco avente coefficiente 2,5 forte della sua validità a Campionato Italiano, il Rally di Italia-Sardegna sia in versione Campionato Italiano e quindi con coefficiente 2,5 e sia in come Trofeo Rally Terra a cui si aggiungeranno della stessa serie il Rally di San Crispino ed il Rally Costa Smeralda questi tre invece con coefficiente 2. A queste gare con coefficiente maggiore si aggiungeranno i classici rally Nazionali che, come già detto, sono ridotti a sette appuntamenti a partire dal Rally della Valdinievole, Rally di Casciana Terme, Rally degli Abeti e dell’Abetone (coeff. 1,5), Rally Alta Val di Cecina, Rally Coppa Città di Lucca (coeff. 1,5), Rally di Reggello (coeff. 1,5) e Rally Città di Pistoia. Saranno esclusi dal “Trofeo Rally Nazionale Zona 4” il Rally del Carnevale e IL Rally Città di Camaiore passati alla formula Rally Day, il Rallye Elba passato, e quasi confermato, alla validità per il campionato IRCup e il Rally Trofeo Maremma per la sua collocazione temporale, infatti non sono ammesse gare nei mesi di novembre e dicembre con validità TRN. (Aggiornamento del 29 novembre)

Certo questa rivoluzione con ben tre gare del Trofeo Rally Terra inserite nel Trofeo Rally Nazionale rischia di falsare quest’ultimo poiché il peso, dato dal coefficiente 2, potrebbe proiettare ai vertici dello stesso i protagonisti del TRT e se da una parte dare lustro con nomi e vetture dall’altro offuscare gli usuali frequentatori di zona. Ma come sempre il bicchiere è mezzo, se mezzo pieno o mezzo vuoto decidetelo voi. Probabilmente potrà esserci una limitazione nel numero di gare a maggiore coefficiente da utilizzare per la classifica, ma aspettiamo la pubblicazione del regolamento completo per capire meglio come sarà il reale sviluppo del TRN 2014.

Vi lasciamo con il prospetto dei titoli ACi/CSAI 2014 (PDF) (aggiornato al 29/11) approvato dalla giunta sportiva.

 



Commenta con Facebook

Lascia un commento