per-un-pugno-di-regole

Per un pugno di regole, primo incontro dell’Università dell’Automobilismo

L’Università dell’Automobile ha organizzato nel contesto di Villa il Mulinaccio di Vaiano e con il Patrocinio dello stesso Comune una interessante iniziativa avente come oggetto il regolamento della CSAI-ACI con importanti personaggi che si sono prestati per parlare di quelli che sono stati i cambiamenti della federazione.

Infatti i luminari presenti rappresentavano un pò il gotha dell’automobilismo come Alberton, Furlani e Gazzarrini per i Commissari Sportivi Nazionali. I Direttori Sportivi come Sghedoni e Pelliccioni, Petrini e Zinanni per i Commissari Tecnici Nazionali e Heinen per gli Organizzatori oltre che il sindaco di Vaiano, il Presidente di Ruote Classiche Cherubini e Mazzoni, Presidente dell’AC Prato. Un dibattito dove pur con una minima partecipazione di intervenuti ha acceso la serata affrontando temi importanti relativi allo sport delle quattro ruote come la mancanza di comunicazione con la base, il dilettantismo raffrontato alla professionalità invece che sta sempre più crescendo, una uniformità delle regole FIA con quelle CSAI ACI, responsabilità civile e morale, ecc. Una serie quindi di riflessioni per migliorare e cambiare il modo di affrontare oltre che fare informazione e divulgare le regole e magari riuscire a far sentire la voce del buonsenso nell’applicare le regole.

Questo primo incontro è stato di rodaggio e ne seguiranno altri dove sarà prevista una più nutrita partecipazione di pubblico, conduttori, ufficiali di gara o anche semplici appassionati per un confronto serio e costruttivo permettendo perciò di far crescere il livello di coloro che nelle varie mansioni sono coinvolti nello svolgimento dello sport delle quattro ruote.



Commenta con Facebook

Lascia un commento