Risultati 18° Rally Internazionale Il Ciocchetto

COMUNICATO STAMPA

IL VERSILIESE NICOLA CALDANI, CON MOMETTI ALLE NOTE, A BORDO DELLA SUBARU IMPREZA WRC, DOMINA IL 18° RALLY INTERNAZIONALE IL CIOCCHETTO, IMBIANCATO DA UNA SPESSA COLTRE DI NEVE. AL SECONDO POSTO IL COMASCO FELICE RE (CITROEN XARA WRC) E TERZO IL MASSESE GABRIELE CIAVARELLA (MITSUBISHI LANCER EVO9)

APPUNTAMENTO NEL MESE DI MARZO 2010 CON IL RALLY DEL CIOCCO, VALIDO PER IL TROFEO RALLY ASFALTO.

Il Ciocco (Lu). Il versiliese Nicola Caldani, con Roberto Mometti alle note, a bordo della Subaru Impreza Wrc nei colori Racing for Genova ha vinto, dominando dall’inizio alla fine, il 18° rally Internazionale Il Ciocchetto, disputatosi in condizioni ambientali rese difficili dalla eccezionale nevicata che ha imbiancato la zona del Ciocco. Caldani ha amministrato, in Giornata 2, il buon vantaggio costruito già nella prima frazione di gara del sabato. Per il pilota versiliese questa è la seconda vittoria al Ciocchetto, che si era aggiudicato già nel 2000.
Felice Re, il pilota comasco grande protagonista del Trofeo Rally Asfalto tricolore, ha tentato di scalzare Caldani dal primo posto, ma si è dovuto accontentare di un secondo posto, ottenuto con la Citroen Xara Wrc, con la quale comunque si è divertito molto a guidare sul fondo innevato.

Come nella edizione 2008, anche quest’anno il massese Gabriele Ciavarella ha chiuso al terzo posto il rally Il Ciocchetto, questa volta pilotando con perizia una Mitsubishi Lancer Evo 9 gruppo N.

Ai piedi del podio una pattuglia di due ruote motrici che, pur sfavorite sul fondo ad aderenza quasi nulla, sono state esaltate da uu pugno di validi piloti. Quarto assoluto si è dunque piazzato l’emiliano Roberto Vescovi, con una Peugeot 206, che ha preceduto un quartetto di piccole e agili Peugeot 106, tutte guidate da piloti lucchesi, con nell’ordine Vittorio Barsotti, “Freddy”, Federico Talini e Maicol Nardini.

Da segnalare la prestazione dell’equipaggio locale, originario di Barga, composto da Roberto Marchetti e Andrea Lenzi, con una pimpante Fiat Uno Turbo: senza un minuto di penalità per un anticipo ad un C.O., il loro nono posto assoluto finale sarebbe stato una brillante sesta piazza.

Tra i ritiri eccellenti quello di Paolo Ciuffi, già in Giornata 1, e del massese Valerio Catelani, fuori per uscita di strada, dopo avere chiuso Giornata 1 ad un eccellente secondo posto assoluto.

La neve ha scoraggiato il pilota di Formula 1 Robert Kubica a prendere il via con la Renault New Clio, ma il driver polacco ha comunque seguito da spettatore e con interesse le evoluzioni dei suoi colleghi.

Le proibitive, quasi estreme, condizioni meteo e le conseguenze della eccezionale nevicata nella zona del Ciocco hanno messo a dura prova la grande esperienza organizzativa di Ciocco Centro Motori, che ha portato comunque a termine un rally Il Ciocchetto nel miglior modo possibile, grazie anche alla fattiva collaborazione della Scuola di pilotaggio Mitsubushi, che ha messo in campo uomini e mezzi, e alla struttura del Ciocco.

PREMIAZIONE AL CIOCCO PER LA SERIE IRC TRONY.

Nella serata di sabato 19 dicembre, presso l’Auditorium di Ciocco Hotels e Resort, il campionato International Rally Cup Trony ha premiato i suoi campioni 2009, con in testa Franco Cunico e Gigi Pirollo, vincitori assoluti della serie.

Le condizioni meteo e i disagi sulla viabilità a causa di neve e ghiaccio un po’ in tutto il Centro Nord Italia, non hanno impedito l’afflusso al Ciocco degli oltre trecento ospiti che hanno affollato la premiazione.

APPUNTAMENTO AL 33° RALLY INTERNAZIONALE IL CIOCCO E VALLE DEL SERCHIO

Salutato il 2009 con il rally Ciocchetto, l’appuntamento al Ciocco è per il mese di marzo 2010, con il 33° rally del Ciocco e Valle del Serchio, manifestazione di punta della stagione rallistica di Ciocco Centro Motori.

Per la edizione numero 33 la gara della Media Valle, una delle manifestazioni di più lunga tradizione e considerata tra le meglio organizzate e più sicure a livello europeo, ha scelto di abbracciare il Trofeo Rally Asfalto. Il rally del Ciocco aprirà, nel 2010, la serie riservata ai migliori gentlemen drivers italiani, con le più belle World Rally Car, le regine del Mondiale Rally, e con le Super 2000 di ultima generazione.

Cambia veste dunque, il rally del Ciocco edizione 2010, per la rotazione delle gare a calendario prevista della Csai, con un ritorno nel Campionato Italiano Rally, collocazione naturale del rally, già nel Cir 2011.

CLASSIFICA FINALE 18° RALLY IL CIOCCHETTO

  1. 1.Caldani-Mometti (Subaru Impreza Wrc) in 16’44”95
  2. Re-Bariani (Citroen Xara Wrc) a 20”74
  3. Ciavarella-Bonari (Mitsubishi Lancer Evo9) a 1’04”31
  4. Vescovi-Guzzi (Peugeot 206) a 1’11”07
  5. Barsotti-Vannucci (Peugeot 106) a 1’25”47
  6. ”Freddy”-Pelli (Peugeot 106) a 1’39”08
  7. Talini-Angiletta (Peugeot 106) a 1’57”06
  8. Nardini-Masi (Peugeot 106) a 2’07”84
  9. Marchetti-Lenzi (Fiat Uno Turbo) a 2’29”85
  10. Amaxopoulos-Salotti (Peugeot 207) a 2’31”37.

Tags: , , , ,



Commenta con Facebook

2 commenti a “Risultati 18° Rally Internazionale Il Ciocchetto”

  1. […] maggiori informazioni potete leggere il comunicato fine gara 18° Rally Internazionale Il Ciocchetto oppure consultare la classifica finale Rally Il Ciocchetto […]

  2. RallyEvent.it scrive:

    Ottimo risultato della Subaru impreza guidata dal Caldani-Mometti. Complimenti per il risultato!

Lascia un commento