Successo per il Corso Rally della Scuola Pilotaggio Mitsubishi con Biasion, Travaglia e Consigli

COMUNICATO STAMPA

SUCCESSO PER LA FORMAZIONE RALLY DELLA SCUOLA MITSUBISHI CON OSPITI DI SPICCO: MIKI BIASION, RENATO TRAVAGLIA E UMBERTO CONSIGLI

Nel lungo week end formativo del 13-16 novembre, un Corso rally base ed uno di livello avanzato, sono stati organizzati sugli sterrati del Monte Cappuccio (PR)

Gli ingredienti c’erano tutti: una Scuola Pilotaggio dalla collaudata esperienza, una location perfetta per testare i differenti assetti dei veicoli, performanti bolidi su cui esercitarsi e grandi nomi del panorama rallistico nazionale ed internazionale come Miki Biasion, Renato Travaglia e Umberto Consigli. Per questo i Corsi organizzati dalla Scuola Pilotaggio ufficiale Mitsubishi dal 13 al 16 novembre scorso si sono rivelati davvero un grande successo.

Due i livelli di formazione, il primo dedicato ai neofiti ed il secondo ai piloti più esperti, entrambi con un unico standard: alla guida di un’auto da rally ogni partecipante poteva assorbire il maggior numero di informazioni tecnico-sportive dalla viva voce di piloti professionisti con esperienza nel mondo delle due e delle quattro ruote motrici.

Il parco auto era di tutto rispetto: una Mitsubishi Colt due ruote motrici in assetto da gara e due Mitsubishi Lancer Evo 6 N4 da rally che i partecipanti hanno apprezzato dimostrando, oltreché moltissimo interesse, anche buone capacità, compiendo una grandissima progressione. Nella formazione base, i partecipanti sono arrivati al corso senza essere mai saliti su un’auto da rally e ne sono usciti con ottima consapevolezza del pendolo e dell’utilizzo del freno a mano, per fare solo alcuni esempi.

Nel Corso di livello avanzato, o step 2, i piloti che partecipavano avevano invece già all’attivo alcune gare sulle 2 ruote motrici e gli istruttori li hanno traghettati verso le auto a trazione integrale, specializzandoli su quello che sapevano già fare e trasferendo loro tutti i segreti della guida su terra di una Mitsubishi Lancer turbo con quasi 300 cavalli.

Nella giornata di lunedì 15 ha raggiunto il corso anche il vincitore del concorso “La Crociera dei Motori” voluta dalla Gazzetta dello Sport, che ha messo in palio un Corso con Miki Biasion e ha dato la possibilità al ragazzo di cimentarsi alla guida di un’auto da rally con successo.

Durante i due Corsi, molta attenzione è stata data alla comprensione delle diverse tipologie di gomme da terra per i rally. Per l’occasione, Yokohama ha fornito alla Scuola Pilotaggio Mitsubishi la sua intera gamma di pneumatici racing, per dare ai partecipanti la possibilità di capire tutte le possibili opzioni e le probabili scelte per una gara su terra.

Anche la varietà dei percorsi ha contribuito ad una formazione più che completa. I tratti del Monte Cappuccio (PR) scelti dalla Scuola Mitsubishi sono infatti molto tecnici ed il meteo di questi giorni ha offerto ai partecipanti tutte le differenti condizioni possibili per testare le auto da gara: pioggia, nebbia, fango, luce, buio. Le condizioni avverse hanno anche aiutato molto il lavoro dedicato alla navigazione, perché ha ben dimostrato l’importanza di fare un perfetto lavoro sulle note, sfruttando l’esperienza di Miki e degli altri istruttori professionisti.

Nella fase teorica, oltre agli aspetti tecnici, è stato dato spazio al comportamento etico durante lo sport preferito dei piloti, il rally, analizzando regolamenti, regole e comportamenti da rispettare per approcciare  questo sport in maniera corretta ed efficace.

In ambedue i corsi sono inoltre intervenuti i preparatori atletici di Formula Medicine, realtà toscana attiva nella preparazione di alcuni piloti di Formula 1 tra cui Robert Kubica. I preparatori hanno spiegato come prepararsi fisicamente ma soprattutto mentalmente per affrontare al meglio una gara sportiva ed interessantissima è stata la curata spiegazione del “consumo mentale”, per far capire che, anche se un pilota sta seduto in macchina, e quindi è apparentemente in uno stato di riposo, in realtà in gara raggiunge un livello altissimo di concentrazione che comporta un dispendio di energia molto elevato, che deve essere re-integrato durante la prestazione in gara.

A giudicare dal feedback dei partecipanti, le Mitsubishi da rally sono state molto formative, facendo divertire tutti anche più di quanto si aspettassero e, assieme alla grande preparazione e all’esperienza di piloti professionisti come Biasion, Travaglia, Consigli e gli istruttori professionisti dei Tre Diamanti, hanno assicurato a tutti una formazione di altissimo livello.

Visto il successo dei Corsi ed i pochi posti disponibili per ogni step formativo, la Scuola Mitsubishi si è già messa a lavoro per l’organizzazione di un nuovo Corso Pilotaggio Rally step 1 e  step 2 e sta già scaldando i motori per i Corsi Pilotaggio su neve e ghiaccio in calendario per i prossimi gennaio e febbraio, e per i Corsi Navigatori Rally, livello base e avanzato, dal 5 all’8 febbraio.

Tieni d’occhio il sito www.mitsubishi-pilotare4x4.it o scrivi a [email protected] per avere maggiori informazioni.



Commenta con Facebook

Un commento a “Successo per il Corso Rally della Scuola Pilotaggio Mitsubishi con Biasion, Travaglia e Consigli”

  1. Villettaz Andrea scrive:

    Buona sera volevo sapere le date dei vostri corsi per l’anno 2012
    Grazie Villettaz Andrea

Lascia un commento